Verona, ecco il mini-festival con 11 appuntamenti all'Arena

L'Arena di Verona ospita un mini-festival inedito, con 11 serate proposte e la presenza di grandi stelle italiane e straniere.

Un palinsesto da 11 serate, in attesa del classico Festival lirico estivo, rinviato al 2021 a causa dell'emergenza sanitaria. "Il Cuore della Musica", questo il titolo dell'evento con cui ha riaperto ieri l'Arena di Verona, è stato un successo.


Emozionante colpo d'occhio sull'anfiteatro areniano, che ospita un palcoscenico agorà al centro della platea. Con 600 metri quadrati per Coro e Orchestra, l'evento riesce ad accogliere non più di 3.000 spettatori, nel rispetto assoluto delle regole di sicurezza in vigore.


La rassegna proseguirà il 31 luglio con una prima assoluta del "Requiem" di Mozart". Il 1° agosto l'Arena ospita Anna Netrebko, Yusif Eyvazov, Daniela Barcellona e Ambrogio Maestri. Il 7 agosto andrà in scena un gala wagneriano in vista del debutto di Jonas Kaufmann, mentre l'8 e il 22 agosto torneranno sul podio Daniel Oren e Andrea Battistoni, in compagnia del tenore argentino Marcelo Alvarez. Appuntamento al 13 agosto con le "Quattro Stagioni" di Antonio Vivaldi; il 14 agosto ci sarà il recital dedicato a Rossini, mentre il 21 verrà riproposto "Gianni Schicchi" di Puccini. Il 28 e il 29 agosto, infine, doppio appuntamento con Placido Domingo.





Arte e Musei Italia è un Marchio Italiano Registrato

© 2020 by ARTE E MUSEI Italia - info@arteemusei.com

ARTE e MUSEI Italia - Membership