Campli nel National Geographic: è tra le chiavi per salvare l'economia turistica italiana

I piccoli borghi italiani potrebbero essere fondamentali per salvare l'economia turistica: tra questi c'è la medievale Campli, in Abruzzo.

National Geographic, senz'altro tra le riviste più autorevoli nei settori natura, cultura, storia e scienza, omaggia Campli, tra i borghi più belli d'Italia.


Sono proprio i piccoli borghi la possibile chiave per salvare l'economia turistica del nostro Paese: nella rivista americana viene scritto che "queste piccole gemme dell'Italia rurale sono pronte a brillare non appena torneranno i turisti". Per il sindaco Federico Agostinelli si tratta di "un ulteriore stimolo a continuare nel nostro progetto di valorizzazione turistica e culturale".


Nel frattempo, Campli si prepara alla stagione estiva: a partire da sabato 13 giugno, ogni sabato del mese, si potrà cenare all'aperto nei ristoranti del centro storico, reso pedonale dalle ore 17:00 alle ore 23:00. Tutti gli esercenti potranno usufruire del suolo pubblico, nel rispetto assoluto delle regole anti contagio.


E sempre a partire dal 13 giugno e per ogni sabato del mese saranno aperti i principali luoghi di interesse (la Scala Santa e la Cattedrale di Santa Maria in Platea, per esempio) fino alle ore 23:00.



Arte e Musei Italia è un Marchio Italiano Registrato

© 2020 by ARTE E MUSEI Italia - info@arteemusei.com

ARTE e MUSEI Italia - Membership